Alta Badia Val Gardena Arabba Val di Fassa

SELLARONDA www.sellaronda.info

Val Gardena
Alta Badia
Arabba
Val di Fassa

La Sellaronda - il giro sciistico intorno al grande massiccio del Sella nelle Dolomiti.   

unico nel suo genere con una molteplicitá di impianti di risalita e discesa, collegati fra di loro in un panorama circondato da punte rocciose, fitti boschi e paesaggi innevati. Effettuare il giro della Sellaronda è facile e comodo, basta raggiungere uno dei quattro luoghi intorno al massiccio del Sella. Tutti questi luoghi sono collegati fra di loro. Le località sono: Val Gardena, Corvara, Arabba e Canazei. La Sellaronda si estende (fra impianti di risalita) per ben 40 chilometri. Per sciare la Sellaronda è richiesto di avere un po di preparazione fisica e atletica, dato che le piste sono di difficoltá media alta. La durata totale delle ascensioni è circa di 2 ore, senza prendere in considerazione l’ attesa agli impianti di risalita e le ristorazione, rifugi, presenti lungo tutte le piste di discesa. Perciò è consigliabile di iniziare il giro della Sellaronda entro le ore 10.00 di mattina e non dopo, ma ancora più importante è di effettuare l'ultimo passo prima delle ore 15.30, per non rischiare, che gli impianti che portano di nuovo al punto di partenza, chiudano. Le discese possono esse complessivamente eseguite, sciate in circa un’ora e mazza, a seconda delle capacitá di sciata di ciascun sciatore.
  

       
   
Nei nostri portali potete trovare le seguenti informazioni:
Una lista di alloggi, come hotel, pensioni, garni, residence, appartamenti e rifugi di montagna nelle Dolomiti della Sellaronda. La lista completa degli eventi nelle Dolomiti della Sellaronda. I luoghi da visitare più belli nelle Dolomiti della Sellaronda. Informazioni turistiche come: bollettino neve, informazioni sul traffico, numeri utili, shopping nelle dolomiti, sciare, scuole di sci, taxi service e molto più. Tutto sulle Dolomiti e la Sellaronda. Per cercare lavoro nelle Dolomiti
usa il nostro nuovo sito dedicato al lavoro nelle Dolomiti, la tua inserzione e gratuita. Job.bz.it 
Sulla carta geografica, le tracce della Sellaronda vengono mostrate in colore arancione per il senso orario e in colore verde per quello antiorario
    
  La Sellaronda in senso orario, cioè sulla cartina di colore arancione parte da Selva di Val Gardena, prendendo la seggiovia del Costabella in centro di Selva per poi raggiungere la funivia del Dantercëpies che porta al passo Gardena, scendendo sulle piste di Colfosco, dove la seggiovia del Borest porta a Corvara, dopodiché si sale con la cabinovia del Boè per scendere al passo Campolongo. Qui la sciovia porta al Bec de Roces, dove parte la traccia per Arabba. Arrivati ad Arabba si prende la funivia che porta a Porta Vescovo per sciare giù fino in Pont de Vauz. La seggiovia di Fedom porta poi al Passo Pordoi. Dopo una piccola discesa si raggiunge la seggiovia Lezuo che porta fino al Belvedere. Poi si scia, sempre scendendo, fino a Pian Frataces raggiungendo il Lupo Bianco dove si sale grazie all’ ovovia e seggiovia al Passo Rodella – Passo Sella. Una bella e lunga discesa riporta a Selva di Val Gardena. Scegliendo questa rotta si percorre ca. 13.518 metri con impianti di risalita e 23.100 m di discese, raggiungendo un totale di ben quasi 37 chilometri.
   
  La Sellaronda in senso antiorario, cioè sulla cartina di colore vede parte da Selva di Val Gardena, prendendo la cabinovia del Ciampinoi  e proseguire verso la traccia n°5  fino al Plan de Gralba. Qui si prende la seggiovia del Piz Setëur.  Dopo una piccola discesa  fino alla seggiovia del Sassolungo  c’è una superficie  che si estende ai piedi di Sassolungo. Si attraversa  la città meravigliosa della cittá dei sassi si giunge al passo Sella. Giunti al Passo Sella si prende la seggiovia Sasso Levante per la valle Salei. In fondo alla valle Salei si continua prendendo la cabinovia del Pian Frataces, dal Lupo Bianco per Kristiania dove la seggiovia da 6 posti porta al rifugio Sas Becè. La prossima lunga discesa porta dall’area sciistica del Belvedere ad Arabba.  A piedi si attraversa proseguendo con la seggiovia che porta al Bec de Roces. La discesa porta al passo Campolongo, proseguendo con la seggiovia fino a Crëp di Mont fino a giungere per una discesa a Corvara. Dal luogo di Corvara portano due seggiovie fino a Colfosco, dove una  lunga cabinovia  porta alla malga del Cir sul passo Garena. Di qui, si prende la seggiovia della Val Setus che giunge fino al passo Gardena. Risalendo con la alla seggiovia fino al Dantercëpies per ritornare in discesa attraverso il bosco per la Val Gardena.  Facendo questo giro antiorario si percorre 15.705 metri con impianti di risalita e 22.950 metri di piste, per un totale di 38 km e 655 M.     
© INTERNET SERVICE - Impressum